Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
9 feb 2020
9 feb 2020

Sanremo 2020, Riki all'ultimo posto: ecco perché ha chiesto ai fan di non votarlo

Il cantante milanese torna sul suo appello sui social: "Non sarebbe cambiato niente, ma non è una scelta polemica"

9 feb 2020
Italian singer Riki performs on stage at the Ariston theatre during the 70th Sanremo Italian Song Festival, Sanremo, Italy, 08 February 2020. The festival runs from 04 to 08 February. ANSA/ETTORE FERRARI
Riki a Sanremo
Italian singer Riki performs on stage at the Ariston theatre during the 70th Sanremo Italian Song Festival, Sanremo, Italy, 08 February 2020. The festival runs from 04 to 08 February. ANSA/ETTORE FERRARI
Riki a Sanremo

Milano, 9 febbraio 2020 - E' arrivato all'ultimo posto al Festival di Sanremo 2020 ma non ha perso il sorriso Riki (nome d'arte del milanese Riccardo Marcuzzo). Il cantante è arrivato 23esimo, dopo la squalifica di Morgan e Bugo, con la sua canzone "Lo sappiamo entrambi". L'artista milanese - lanciato da"Amici di Maria De Filippi", dove agguantò il secondo posto alle spalle del ballerino Andrea Muller - nel corso nella giornata della finale aveva lanciato attraverso i social un appello ai fan: "Non votatemi". "Questa sera spegnete i telefonini, non votatemi - ha scritto il cantante milanese -. Chiudete gli occhi e ascoltate la mia musica, la mia canzone. Questa sarà la nostra vera vittoria". Riki, a inizio della finale, era infatti 22esimo nella classifica generale, davanti al solo Junior Cally. 

Il post di Riki su Instagram
Il post di Riki su Instagram

Un'esperienza, quella sanremese, comunque positiva per il cantante: "Ho iniziato il mio percorso nel 2017, ho fatto la pazzia di volare in Sud America e farmi conoscere anche lì. E' stato qualcosa di intenso e meraviglioso. Ho capito che sta a noi crearci carriera a lungo termine, credendo in noi stessi. Sono contentissimo di essere venuto a Sanremo, ho fatto una bella esperienza". Presente nella trasmissione anche Francesco Facchinetti: "Io e Riki lavoriamo insieme, sono coinvolto emotivamente. Ma voglio solo dire che il coraggio in questo mestiere dà risposte sul lungotermine. Ha scelto una strada difficile. E io sono felice di lui". 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?