Quotidiano Nazionale logo
27 apr 2022

Non risponde alle chiamate della vicina, trovata morta in casa a Madignano

La donna, 66 anni, probabilmente è stata vittima di un malore mentre era in cucina

pier giorgio ruggeri
Cronaca
I vigili del fuoco
I vigili del fuoco

Madignano (Cremona), 28 aprile 2022 -  L’hanno trovata morta in cucina, probabilmente a seguito di un malore che l’ha fulminata mentre preparava la colazione per la mattina seguente. Una donna di 66 anni, che viveva da sola, è stata trovata morta martedì nel primo pomeriggio, intorno alle 13, dai vigili del fuoco, chiamati da una vicina di casa che non la sentiva da qualche ora. L’amica, preoccupata perché non sentiva alcun rumore provenire dalla casa e non aveva visto la vicina dalla sera precedente, è andata a suonare al campanello della 66enne, senza però ricevere alcuna risposta, ma ha pensato che la donna fosse uscita. Dopo qualche tempo, si è però allarmata in quanto ha sentito suonare ripetutamente il cellulare senza che nessuno rispondesse.

A quel punto ha rotto gli indugi, ha provato a chiamare la vicina e, non ottenendo risposta, ha avvertito il 118. Subito l’operatore ha inviato sul posto i vigili del fuoco di Crema. I pompieri hanno controllato l’appartamento e poi sono saliti con una scala fino al balcone dell’abitazione, che sta al secondo piano.

Una volta lì i vigili del fuoco sono entrati dalla porta finestra senza bisogno di rompere nulla, visto che era aperta. In cucina hanno trovato la donna riversa a terra. Hanno fatto entrare i soccorritori della Croce verde, ma per la donna non c’era più nulla da fare. La morte sembra risalire alla sera precedente.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?