Laino, armi clandestine in casa: 58enne patteggia

Un piccolo arsenale trovato dai carabinieri forestali, tutte con numeri di serie cancellati

Processato oggi a Como

Processato oggi a Como

Laino (Como), 7 marzo 2024 – Un fucile basculante calibro 16 clandestino in quanto abraso, una carabina ad aria compressa, anche in questo caso priva di matricola, come anche due pistole: un revolver di cui non è stato possibile risalire a marca e calibro, e una monocolpo calibro 6 di fabbricazione svizzera. Tutte perfettamente funzionanti e ben tenute e con relativo munizionamento.

Armi detenute in casa da un uomo di 58 anni di Laino, e sequestrate a marzo 2022 dai carabinieri forestali di Pellio Intelvi. Accusato di detenzione clandestina di armi, e di ricettazione delle stesse, oltre che di custodia non appropriata, oggi in Tribunale a Como ha patteggiato una condanna a un anno e due mesi di reclusione, con pensa sospesa. Le armi, messe sotto sequestro fin da subito, sono state destinate alla distruzione dopo la relazione tecnica svolta dal consulente nominato dalla Procura.