Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
13 feb 2022

Arrigoni salva il Como: ad Ascoli finisce in pareggio 1-1. Rissa nel finale

La squadra di Gattuso strappa un punto importante per la classifica

13 feb 2022
enrico levrini
Sport
Arrigoni ha siglato la rete del pareggio
Arrigoni ha siglato la rete del pareggio
Arrigoni ha siglato la rete del pareggio
Arrigoni ha siglato la rete del pareggio

Como - Un Como di personalità strappa un punto ad Ascoli, grazie ad un gran gol di Arrigoni. Gli azzurri sono andati vicini alla vittoria finale, quando si sono trovati in superiorità numerica dopo l’espulsione di Saric e quando è stato annullato per fuorigioco un gol di Bellemo. Si inizia con un tiro di Gabrielloni respinto dalla difesa al 4’, ma il Como rischia al 7’ e super Facchin con una doppia parata salva il Como, la prima su un tiro angolato di Maistro, poi sulla respinta arriva un secondo tiro di Bidaoui. Al 14’ Facchin si ripete sempre su tiro di Bidaoui, mettendo in angolo. L'Ascoli va in vantaggio al 17’, uno sfortunato disimpegno di Arrigoni, finisce sui piedi di Tsadjout che libero mette in rete. Ajroldi consulta il Var e convalida.

L’Ascoli continua a pressare e sfiora il raddoppio al 24’ sempre con Tsadjout, che però tira fuori. Como vicino al pareggio al 27’, Buchel liscia la palla ne approfitta Cerri, che spara il suo destro, ma Leali si supera e mette in angolo. Il primo tempo si chiude con una supremazia dell’Ascoli senza però occasioni da gol. Al 13’ una bella combinazione fra Gatto e Ioannau, libera Bellemo al tiro, ma Leali para in sicurezza. Ma al 15’ Saric in scivolata mentre l’Ascoli era in attacco, falcia Gabrielloni e viene espulso. La partita cambia e il Como pareggia subito al 20’, Ciciretti batte un angolo, la difesa Ascolana mette fuori di testa con Botteghin , ma arriva Arrigoni che al volo segna un eurogol, mandano la palla alle spalle di Leali. Il Como spinge e al 22’ un cross a giro sul secondo palo, non viene sfruttato da Gliozzi, con Leali fuori causa. Miracolo di Leali al 27’ che tira letteralmente fuori la palla dalla porta dopo un gran colpo di testa di Cerri, all‘ angolino. Gol annullato al 42’ al Como di Bellemo in scivolata, per un fuorigioco di Iovine al momento del suo cross e per una possibile interferenza di Blanco al momento del tiro di Bellemo. Nel finale rovente, Bellusci e Cerri vengono alle mani dopo un cross in area e l’allenatore ascolano Sottil viene espulso, dopo un diverbio fra le due panchine. Il Como ci prova fino all’ultimo minuto del recupero, ma il tiro finale di Ciciretti è centrale.

Ascoli-Como 1-1

Ascoli (4-3-1-2): Leali 7; Salvi 6 (dal 40' st Baschirotto sv), Botteghin 5,5 , Bellusci 5,5 , D'Orazio 6 (dal 33' st Ricci sv); Collocolo 6, Buchel 5 (dal 1' st Saric 5), Caligara 6; Maistro 6,5 (dal 28' st Quaranta 6); Tsadjout 7, Bidaoui 6,5 (dal 33' st Falasco 6). A disposizione: Bolletta, Tavcar, Palazzino, De Paoli, Iliev. All. Sottil 5,5.
Como (4-4-2): Facchin 7; Vignali 6,5 (dal 35' st Iovine sv), Scaglia 6 , Solini 6, Ioannou 6,5; Parigini 5,5 (dal 35' st Blanco sv), Bellemo 7, Arrigoni 7, Gatto 6 (dal 16' st Ciciretti 6,5); Cerri 7, Gabrielloni 6,5 (dal 16' st Gliozzi 6). A disposizione: Zanotti, Bolchini, Bertoncini, Cagnano, Kabashi, Nardi, Peli, Bovolon. All. Gattuso 6,5.
Arbitro: Ayroldi di Molfetta 5.
Marcatori: Tsadjout al 17' pt; Arrigoni al 20' st.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?