La festa del Como promosso in serie B
La festa del Como promosso in serie B

Una società gloriosa che torna su un palcoscenico importante del calcio italiano: il Como è promosso in serie B. Una promozione desiderata, voluta e inseguita durante tutto l'arco di questa lunga e strana stagione calcistica. Un traguardo che l'intera città di Como aspettava e per il quale erano state emesse ordinanze per mantenere l'ordine pubblico proprio in vista della promozione in serie B. Che il Como ha ottenuto battendo allo stadio Sinigaglia l'Alessandria per 2-1. Centinaia di tifosi si sono radunati all' esterno dell'impianto con fumogeni e bandiere e al fischio finale sono iniziati i festeggiamenti con i cortei di auto per le vie della città.

«Il Como rappresenta una storia gloriosa nel calcio italiano e con i suoi valori ha onorato la Serie C - sottolinea Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro -. Ci vedremo a Como per la premiazione e già da ora auguro alla squadra il meglio per il prossimo campionato. Complimenti, una splendida cavalcata che vi ha portato in B. Avete compiuto un percorso segnato da grande impegno e professionalità, in un anno tribolato a causa della pandemia quindi avete ancora maggior merito».