Brescia, 18 maggio 2017 -  E' il giorno della Mille Miglia. La celebre competizione è iniziata ufficialmente oggi (FOTOe si concluderà domenica 21 maggio, attraversando oltre 200 Comuni, sette regioni italiane e la Repubblica di San Marino. L'edizione 2017 è quella dei 90 anni - e per festeggiare un compleanno così importante mette in campo un programma da record fatto di 450 auto partecipanti con equipaggi provenienti da 39 Paesi e 5 continenti e l'attraversamento di 200 comuni, oltre alla Repubblica di San Marino.

MILLEM_OBJ_FOTO_22783950Dopo la giornata di ieri e la mattinata odierna dedicata alla punzonatura (FOTO 1 e FOTO 2 ), la 35esima rievocazione della "corsa più bella del mondo" ha preso il via alle 14.30 in viale Venezia a Brescia. Previste tappe a Padova, Roma e Parma per rientrare poi nella città lombarda (IL PERCORSO, LE TAPPE E GLI ORARI). Oggi è stato possibile assistere al passaggio delle auto storiche in città da viale Venezia a via Avogadro verso il Cidneo, lungo via del Castello fino a via San Faustino, passando per le piazze Loggia e Paolo VI, lungo corso Zanardelli, corso Magenta e piazzale Arnaldo. Da qui la carovana si è spostata verso Verona, attraversando Desenzano del Garda e Sirmione. Sabato sera appuntamento con la Notte Bianca.

L’inchino alle signore della velocità è già iniziato ieri, quando una folla di appassionati e curiosi, giunti da ogni parte del mondo, si è raccolta in piazza della Vittoria ad ammirare da vicino le automobili schierate per il rito della punzonatura. Lungo il percorso gli spettatori cercano anche di salutare o semplicemente incrociare lo sguardo delle tante celebrities in corsa, dal numero uno della scuderia Mercedes di Formula 1 Toto Wolff ai campioni della velocità Arturo Merzario, Jean- Pierre Jarier, Jochen Mass e Adrian Sutil, dalle splendide Jodie Kidd, Cristina Chiabotto e Diletta Leotta, all’imprenditore e star della cucina in tv Joe Bastianich.

In piazza della Loggia, in occasione della punzonatura delle autovetture storiche che partecipano alla 90 edizione della Mille Miglia, si è esibita la banda musicale della polizia di Stato per celebrare il 70° anniversario della fondazione della polizia stradale. I 70 anni di storia della specialità della polizia di Stato sono stati ripercorsi a Brescia, all'interno di una cornice d'eccezione in cui la sicurezza, la tradizione e lo sport si fondono insieme nella più celebre corsa d'auto d'epoca del mondo. Come negli scorsi anni, la polizia stradale è al fianco di Mille Miglia per assicurare il servizio di scorta e sicurezza alla manifestazione. Approfondite verifiche sportive e tecniche ante gara, di controllo documentale, vengono svolte nei pressi della Fiera Brixia Expo. Per l'edizione 2017 i concorrenti ammessi alla gara sono circa 600. 

DILETTA_22798671_193344LA CLASSIFICA - La carovana della Mille Miglia, è giunta in serata a Padova, accolta nel centro cittadino da un folto pubblico. Al termine delle prove di precisione di Verona, in testa alla classifica provvisoria vi sono Andrea Vesco e Andrea Guerrini, a bordo di un'Alfa Romeo A1750 del 1931, con 8.966 punti. Al secondo posto con 147 punti di distacco (8812) si piazzano Luca Patron e Massimo Casale su una OM 665 Suberba 2000. Terzo è il vincitore del Trofeo Gaburri, l'argentino Juan Tonconogy in coppia con il connazionale Guillermo Berisso su Bugatti Type 40 del 1927 a 8744 punti. Tra i favoriti della competizione Giovanni Moceri e Daniele Bonetti sono attualmente al nono posto (8123 punti), Giuliano Canè e la moglie Lucia Galliani, vincitori di dieci edizioni della Mille Miglia, sono al tredicesimo posto con poco più di 8000 punti. Fra i volti noti in gara, il ristoratore Joe Bastianich è 72/mo.