Un bancomat esploso
Un bancomat esploso

Fiesse (Brescia), 11 gennaio 2019 - Banda del botto di nuovo in azione nella Bassa bresciana. La notte tra giovedì e venerdì 11 gennaio nel mirino dei malviventi è finito lo sportello della filiale della Banca di credito cooperativo Agro bresciano di via Zanardelli a Fiesse. La gang ha infilato la cosiddetta marmotta, esplosivo solido, nella bocchetta erogatrice delle banconote e ha innescato la carica. L'esplosione ha divelto del tutto lo sportello, da cui sono usciti almeno cinquemila euro in contanti.

Un episodio fotocopia era accaduto la notte del 5 gennaio a Ghedi in via Manzoni, sempre a uno sportello della Banca di credito cooperativo. Il bottino in quel caso era stato molto cospicuo, alcune decine di migliaia di euro. Indagano i carabinieri della compagnia di Verolanuova.