FABRIZIO CARCANO
Atalanta

Atalanta: riecco Miranchuk. Saltato il trasferimento a Torino, sarà la quinta punta

Il fantasista russo da martedì sarà a disposizione di mister Gasperini per rinforzare la panchina nerazzurra

Aleksej Miranchuk con la maglia dell'Atalanta

Aleksej Miranchuk con la maglia dell'Atalanta

Bergamo, 3 settembre 2023 – Dalla settimana prossima l’Atalanta avrà un attaccante in più: il 28enne russo Aleksey Miranchuk tornerà a tuttI gli effetti a disposizione di mister Gian Piero Gasperini e sarà il quinto attaccante in rosa. Un ritorno importante e di qualità quello del 28enne attaccante moscovita, lo scorso anno in prestito al Torino che non lo ha riscattato a 12 milioni, ma ha poi cercato di riaverlo in prestito o a titolo definitivo per tutta l’estate con un’estenuante trattativa bimestrale che ha penalizzato lo stesso giocatore.

Il profilo

L’ex Lokomotiv Mosca dai primi di luglio essendo infortunato ha lavorato regolarmente al centro sportivo di Zingonia, in attesa di una collocazione che sembrava vicina, al Torino o all’estero. E da martedì sarà a disposizione di Gasperini che potrà riaggregarlo in squadra e riportarlo nella condizione fisica migliore. Il 28enne russo, acquistato nel 2020 per 15 milioni dal Lokomotiv Mosca, per avere un giocatore di talento, fantasia e tiro da fuori per rimpiazzare Ilicic (che allora era fermo per problemi personali), aveva impattato positivamente nella sua prima stagione in nerazzurro con 7 gol, ma nell’annata successiva aveva frenato, con appena 2 gol, chiuso nel suo ruolo dai vari Muriel, Pasalic e Malinovskyi.

Agguerrita concorrenza

Concorrenza che avrà anche quest’anno con De Keteleare e Lookman ad aggiungersi a Muriel e Pasalic: il moscovita, reduce da una stagione positiva al Torino con 4 gol in 29 presenze, parte indietro nelle gerarchie nerazzurre, ma in passato ha dimostrato di avere talento offensivo e di saper impattare nelle partire importanti.  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su