FABRIZIO CARCANO
Atalanta

Calciomercato Atalanta, per la difesa rispunta Ahmedhodzic

Nell’ultima stagione lo svedese di passaporto bosniaco ha ben figurato in Premier League con lo Sheffield United

Anel Ahmedhodzic

Anel Ahmedhodzic

Bergamo – Torna di moda per l’Atalanta il nome di Anel Ahmedhodzic, corazziere svedese di passaporto bosniaco che ha ben figurato nell’ultima stagione in Premier League con il retrocesso Sheffield United con 31 presenze e 2 gol.

Classe 1999, centrale di 195 centimetri, Ahmedhodzic era già stato monitorato e seguito dalla dirigenza nerazzurra tra il 2020 e il 2021 quando militava in Svezia, dove è cresciuto, nelle file del Malmoe, incrociando in quelli anni nelle nazionali giovanili svedese e in campionato i futuri atalantini Isak Hien e Emil Holm (quest’ultimo non riscattato e tornato allo Spezia la settimana scorsa).

Transitato dalla squadra B del Nottingham Forest, poi un’esperienza francese nel Bordeaux, Ahmedhodzic nel 2020, dopo aver giocato con l’under 21 svedese e aver debuttato con la sua prima presenza nella nazionale maggiore, ha scelto di optare per la cittadinanza bosniaca con cui ha collezionato già 24 presenze.

Il salto di qualità è arrivato però solo con l’ultima stagione nello Sheffield. Difensore di fisico e grinta, e di discreta tecnica, con margini di miglioramento, potrebbe alternarsi nel ruolo di centrale con il connazionale e coetaneo Hien e ha un costo relativamente basso, intorno agli 8 milioni.

L’Atalanta lo sta monitorando, pur continuando a valutare nel ruolo anche altri profili alternativi.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su