Quotidiano Nazionale logo
29 mar 2022

A Bergamo torna la "Fiera dei mestieri": online dal 4 al 9 aprile

Lo scopo è sensibilizzare gli studenti sulle opportunità formative offerte dal territorio

francesca magni
Cronaca
BG//FIERA DEI MESTIERI//FOTO DE PASCALE
Fiera dei mestieri, una delle passate edizioni

Bergamo - Via il 4 aprile alla fiera dei mestieri 2022, la kermesse formativa ed espositiva dedicata ai giovani studenti e al mondo dei mestieri e delle professioni del territorio provinciale. Alla sua settima edizione, la fiera si svolgerà online da lunedì 4 a sabato 9 aprile, sul portale Atlante delle scelte. Particolarità dell'iniziativa è quella di mettere in relazione il collaudato mondo adulto delle professioni con gli studenti dei percorsi di formazione professionale presenti nel territorio e con i ragazzi delle scuole secondarie di primo grado che si apprestano all'attività di orientamento per la scelta della scuola superiore. Lo scopo è quello di promuovere il valore dei mestieri e sensibilizzare, in particolare, i giovani studenti sulle opportunità formative offerte dal territorio.

"La pandemia ci ha obbligato a spostarci alla piattaforma web, ma non ha fermato il progetto iniziato sette anni fa - dichiara il Presidente della Provincia di Bergamo, Pasquale Gandolfi -. La fiera dei mestieri, frutto della collaborazione tra enti, istituzioni e organismi del territorio, ritorna rinvigorita con proposte che aiuteranno a coltivare la consapevolezza dei giovani sull'importanza di padroneggiare una professione specifica. Il rapido cambiamento del contesto in cui siamo inseriti ci obbliga ad un costante aggiornamento delle conoscenze e delle tecnologie. Per tutto questo l'Amministrazione provinciale considera indispensabile investire nella formazione. Siamo certi che il tramandarsi dei saperi tra le generazioni e l'apertura alla ricerca e all'innovazione sono un connubio vincente che permette al nostro territorio di affrontare le sfide future".

Una manifestazione organizzata da Provincia di Bergamo, in collaborazione con Confartigianato Imprese Bergamo, insieme a Ufficio scolastico territoriale di Bergamo, Diocesi di Bergamo, Comune di Bergamo, Confindustria e Camera di commercio di Bergamo/Bergamo sviluppo. "Confartigianato Imprese Bergamo crede molto nei giovani e nel contributo che potranno dare al futuro di tutti noi - spiega il Presidente di Confartigianato Imprese Bergamo, Giacinto Giambellini - Proprio per questo motivo, sette anni fa, la nostra Organizzazione insieme alla Provincia di Bergamo ha pensato di dare vita a questa manifestazione, che mette insieme mondo della scuola, del lavoro e istituzioni, per stimolare i più giovani, nella scelta di un percorso di studi che li porti al lavoro che faranno "da grandi".  Non è una scelta facile, occorre guardare a tutti i fattori come le richieste del mondo del lavoro e l'offerta formativa dei territori. Ma, soprattutto, mi piacerebbe dire a questi ragazzi  che devono cercare un lavoro di cui innamorarsi, un lavoro che nonostante i sacrifici e i "momenti no", continui ogni mattina a farci venire voglia di ricominciare e affrontare le sfide pieni di energia e di idee. La passione e il piacere del proprio lavoro sono l'ago della bussola che mi auguro i nostri ragazzi seguiranno sempre. Anche quest'anno i nostri imprenditori, seppur online, potranno mostrare  a tutti loro, la bellezza delle nostre attività artigiane fatte di grande innovazione e creatività". 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?