Cologno al Serio (Bergamo), 12 aprile 2018 - Un night club di Cologno al Serio, in provincia di Bergamo, è stato chiuso la notte scorsa dai carabinieri di Treviglio, al culmine di un'indagine che ha portato all'iscrizione nel registro degli indagati di dieci persone accusate a vario titolo di favoreggiamento aggravato della prostituzione, spaccio di sostanze stupefacenti, porto illegale di armi da fuoco e furti in abitazione.

Il locale, aperto da sette anni e già teatro in passato di una sparatoria all'esterno, è stato posto sotto sequestro preventivo. Il gestore, un ex agente di polizia penitenziaria, è stato portato in carcere, la sua collaboratrice è ai domiciliari mentre un altro soggetto è stato colpito dall'obbligo di dimora notturno. Altre sette persone, tra italiani, albanesi e romeni, sono state indagate a piede libero nell'ordinanza del gip Marina Cavalieri, su richiesta del pm Fabio Pelosi.