Morbegno, 2 novembre 2017 - Tragico infortunio sul lavoro nel tardo pomeriggio di oggi, giovedì 2 novembre, a Morbegno, nel piazzale dietro il capannone di una nota ditta di costruzioni in via Stelvio. Nicola Pontiggia, un operaio 55enne residente in Bassa Valtellina è rimasto ucciso mentre stava lavorando nelle immediate vicinanze di un camion che era stato sollevato da terra per effettuare alcune verifiche meccaniche.

Pare che un perno di ancoraggio abbia ceduto e che l'operaio sia stato investito dal camion. Gravissime le lesioni riportate, che non gli hanno lasciato scampo: il 55enne è morto sul colpo. Sul posto i sanitari del 118, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell'uomo, i  Vigili del fuoco del distaccamento di Morbegno, i carabinieri e il personale dell'Ats della Montagna, ancora sul posto per i rilievi necessari a ricostruire dinamica e cause dell'infortunio mortale.