Milano, 13 maggio 2016 - Sono poco più che ventenni eppure le canzoni di Sfera Ebbasta e Ghali, affollano già le playlist, a volte rimbombano dai finestrini delle auto parcheggiate nei quartieri, di certo i loro video sono fra i più virali in Rete. Oltre alla giovane età, ad accomunarli è soprattutto la passione per un rap innovativo - i cui beat portano quasi tutti la firma di Charlie Charles - e la capacità di aver trasformato in poco tempo quelli che sono i connotati di un hip hop ormai nostalgico grazie a inedite sonorità elettroniche prese in prestito oltreoceano.

Dopo aver collezionato sold out per fra i maggiori club d'Italia, i tre si riuniranno questa sera (venerdì 13) sul palco dei Magazzini Generali di Milano in un doppio concerto che combina in una sola data il "XDVR Tour" di Sfera Ebbasta e il "Vai Tra Tour" di Ghali. Numerosi special guests, dj set a colpi di freestyle (firmati dj Shablo e Chris Nolan) e cinque opening live che vedranno alternarsi sul palco veterani e alcuni fra i migliori artisti emergenti (da Izi passando per Dark Polo Gang, Rkomi, Tedua e Abe Kayn).

Cosa ci aspetta?
Sfera: “Sfera Ebbasta e Charlie Charles insieme a Ghali per un doppio concerto esclusivo. Ai Magazzini ci sarà una grande festa con una grande squadra di rapper. E’ da un pezzo che a Milano non si vedeva un evento simile e lo show sarà ricco di sorprese”.

Molti dei beat di Sfera e Ghali portano proprio la firma di Charlie...
Charlie: “Al momento ho scelto di comporre le mie basi solo per loro due anche se tendo comunque a differenziare i sound in base all’artista”.

SFERA EBBASTA CHARLIE CHARLES1_WEB

La trap music è da sempre un vostro marchio di fabbrica. Ora molti rapper stanno prendendo questa direzione…
Sfera: “In effetti nell’ultimo anno questo genere è diventato davvero virale. Il successo della trap era una cosa piuttosto prevedibile. Oggi le nuove generazioni amano ascoltare questo tipo di rap ricco di contaminazioni e di conseguenza gli artisti tendono a farne un uso maggiore”.

“Panette”, “Rapina”, “Blunt&Sprite” come mai nelle canzoni del disco XDVR ricorrono tematiche così forti?
Sfera: “Perché ho scelto di affrontare argomenti che conosco e che vivo tutti i giorni anche se si tratta di tematiche scomode. Non voglio rinunciare a raccontare la realtà solo per timore che i miei pezzi non ‘passino’ in radio. Non voglio nemmeno istigare i giovani all’uso di droghe o altro ma mi limito a raccontare ciò che vedo e sento”.

E questa sorta di “ossessione” per la “purple drank” (il cocktail fatto di Sprite e codeina) come nasce? Per voi è quasi un brand…
Sfera e Charlie: “L’idea di un immaginario legato al “drink viola” è nato un po’ per caso, da qualcosa che ci rappresentasse. Abbiamo cominciato a introdurlo nei video, poi nelle foto e ora ne parlano un po’ tutti”.

Il rapper Ghali

Sul palco porterete anche la hit XDVR. Come è nato il reloaded di questo pezzo che vanta già un milione e mezzo di views?
Sfera: “Il brano XDVRMX nasce anzitutto da una stima reciproca. A Marracash e Luchè il singolo che ci ha lanciato piaceva moltissimo ed esattamente a un anno dalla sua uscita abbiamo pensato fosse bello celebrare il suo successo con una versione inedita, arricchita grazie ai loro featuring”.

E ora che progetti avete?
Sfera: “In questo periodo stiamo lavorando moltissimo in vista di un nuovo disco. Nel frattempo, mercoledì scorso, è uscito il nostro ultimo brano, ‘BRNBQ’, Bravi ragazzi nei brutti quartieri. Martedì invece è uscito il video di Ghali, ‘Wily, Wily’, che ha totalizzato più di 30mila visualizzazioni in soli venti minuti dalla sua pubblicazione. Stasera porteremo dal vivo, per la prima volta, sia ‘BRNBQ’ che ‘Wily, Wily’, entrambi prodotti da Charlie”.

Stasera (venerdì 13) ai Magazzini Generali di via Pietrasanta (Milano), alle 21.

francesca.nera@ilgiorno.net