Milano, 12 ottobre 2017 -  "Siamo in piena campagna elettorale, nel senso che stiamo parlando con tutti i nostri interlocutori europei e stiamo spiegando loro che non c'è in Europa una sede migliore per accogliere Ema". A parlare è il ministro degli esteri Angelino 
Alfano a margine della firma di un protocollo di intesa per la crescita delle imprese, nella sede della Borsa a Milano. 

"Milano - ha aggiunto - non soffre delle problematiche tipiche della reputazione Italiana, dalla lentezza della giustizia civile alla lentezza burocratica. Milano e la Lombardia hanno dimostrato di saper accogliere le industrie del farmaco e dal punto di vista sanitario, educativo e scolastico hanno dei pregi che abbiamo spiegato molto bene in un progetto che abbiamo presentato a tutti i paesi votanti per questo incarico"