Via alla riqualificazione delle vasche di via Carso. Due caldaie per il risparmio

Interventi per un maggior efficientamento energetico

Via alla riqualificazione delle vasche di via Carso. Due caldaie per il risparmio
Via alla riqualificazione delle vasche di via Carso. Due caldaie per il risparmio

L’impianto natatorio della città di Parabiago è interessato in questi giorni da lavori di riqualificazione ed efficientamento energetico. Con il passaggio di gestione da Amga sport al comune di Parabiago, l’amministrazione comunale si è da subito attivata per riqualificare la struttura dell’impianto natatorio di via Carso con interventi per un maggior efficientamento energetico. Il progetto prevede la sostituzione delle caldaie che potranno essere programmate da remoto; la realizzazione di impianti fotovoltaici e la cogenerazione di elettricità e calore. Sono state consegnate le due caldaie che sostituiranno le attuali, oramai obsolete e i lavori stanno procedendo senza inficiare l’accesso e i servizi offerti presso la piscina. Il costo complessivo degli interventi in corso d’opera ammonta a 430mila euro finanziati con bando regionale per 350mila euro e i restanti 80mila euro sono a carico del Comune. L’Amministrazione si è aggiudicata nel 2022, il massimo finanziamento previsto dal bando regionale "Intervento a favore dei comuni lombardi per l’efficientamento energetico degli impianti sportivi natatori e del ghiaccio" a seguito di un meritevole progetto di interventi affidati successivamente alla società Euro.Pa Service s.r.l. che sta operando con tempestività. "Gli interventi nella piscina sono necessari per migliorare la qualità dei servizi e il risparmio per la collettività - dichiara il sindaco Raffaele Cucchi - La cogenerazione di energia e calore va, infatti, nella direzione di un efficientamento di qualità e con il cambio di gestione dell’impianto in capo al comune, ci siamo subito attivati per riqualificare la struttura".Ch.S.