Cadegliano (Varese), 5 marzo 2018 - Tragico epilogo quello avvenuto ieri a Cadegliano Viconago, dove una donna è stata trovata priva di vita all’interno del proprio appartamento. A lanciare l’allarme alcuni amici e conoscenti della 50enne che, preoccupati dal fatto che non rispondeva né al telefono, né al citofono, hanno alla fine deciso di chiamare i carabinieri. Così, i militari, insieme agli operatori del 118 e ai vigili del fuoco hanno infine deciso di sfondare la porta d’ingresso. La donna era a letto senza vita, forse colpita da un malore. Accanto i suoi due gatti che l’hanno vegliata sino alla fine.