Carabinieri (Foto di repertorio)
Carabinieri (Foto di repertorio)

Varese, 5 luglio - Un furgone portavalori preso in Svizzera, contenente centinaia di migliaia di euro e con all'interno una guardia elvetica sequestrata, è stato individuato dai carabinieri in una zona boschiva ad Arcisate (Varese). All'arrivo dei militari, due rapinatori intenti ad aprire le cassette contenente il denaro, sono fuggiti a bordo di un'auto, abbandonando il bottino e il vigilantes del portavalori chiuso nel cassone, con i polsi legati da fascette di plastica. Indagini in corso in collaborazione con la Procura di Varese e le autorità svizzere.