Le strutture danneggiate
Le strutture danneggiate

San Donato (Milano), 9 dicembre 2019 - A dare la comunicazione è stato il dirigente scolastico, Fabio Favento, che ha pubblicato sul sito dell’Istituto Comprensivo di cui fa parte la media De Gasperi l’avviso di chiusura della scuola oggi. «A seguito dei gravi atti vandalici che si sono verificati negli ultimi due giorni che hanno reso la scuola inagibile – si legge nella comunicazione – si è deciso con il sindaco e con il comandante dei carabinieri di sospendere le lezioni per lunedì 9 dicembre». Il dirigente spiega che il personale è impegnato a «ripulire la scuola e a renderla di nuovo agibile per la giornata seguente». 

 L’avviso è stato diffuso anche sulle pagine social del Comune: «Si comunica la chiusura straordinaria della media De Gasperi. Ignoti si sono introdotti furtivamente nella scuola di via Agadir e l’hanno devastata con rilevanti atti vansalici, rendendo impossibile il regolare svolgimento delle lezioni. Le forze dell’ordine – assicurano dal Comune –, sono già al lavoro per individuare i colpevoli».

Danni per migliaia di euro, almeno se si considerano le immagini pubblicate dall’Amministrazione che testimoniano il raid vandalico. Oltre a sedie e banchi ribaltati, i responsabili hanno spaccato i sistemi elettronici e informatici delle lavagne multimediali, hanno strappato la bandiera dell’Unione europea e poi si sono accaniti scavando dei buchi attraverso le porte, lasciando poi i resti della devastazione in giro per aule e corridoi. Le indagini delle forze dell’ordine dovranno fare luce sulla vicenda e chiarire come il gruppo di vandali possa essere entrato all’interno della struttura e commettere indisturbato il raid.