Toppe donne che amano correre nei parchi sono costrette a rinunciare per problemi di sicurezza
Toppe donne che amano correre nei parchi sono costrette a rinunciare per problemi di sicurezza

Cinisello Balsamo (Milano), 18 novembre 2015 - Un'idea per consentire alle donne di fare sport all’aperto anche d’inverno: una novità dedicata non solo alle runners più esperte ma anche a quelle che vogliono avvicinarsi alla corsa ma hanno sempre rinunciato per paura di correre da sole, al buio, senza compagnia. La Cba, la Cinisello Balsamo Atletica, ha lanciato «La corsa delle donne», iniziativa pensata per il pubblico sportivo femminile che ha trovato il patrocinio del Comune di Cinisello e della Fondazione Comunitaria Nord Milano e che punta ad «agevolare la pratica della corsa per tutte quelle donne che amano correre nei parchi, ma in inverno spesso sono costrette a rinunciare per problemi di sicurezza o per le avversità del meteo», per usare le parole degli ideatori.

In cosa consiste questo progetto? «Semplicemente» in un ciclo di allenamenti pensati per le donne che si svolgeranno tutti i venerdì pomeriggio (dalle 18) e che consentiranno alle partecipanti di correre in gruppo e in tutta sicurezza, seguite da istruttori titolati. «Gli istruttori creeranno gruppi di runners omogenei e li condurranno a correre lungo i sentieri del Parco del Grugnotorto e del Parco Nord - spiega Beppe Mirarchi, allenatore federale e presidente della Cba -. Ogni gruppo sarà seguito dal nostro personale e si muoverà secondo le esigenze delle runners. A loro offriremo anche una seduta di ginnastica specifica, oltre che spogliatoi e docce».

Il tutto grazie alla presenza al centro sportivo Scirea della nuova Palazzina dell’Atletica Leggera, un nuovo edificio pensato proprio per gli allenamenti di corridori, saltatori e lanciatori anche durante il periodo invernale. «E’ un’iniziativa originale e lodevole che tutela, valorizza e incentiva la passione per la corsa di molte donne», il commento dell’assessore alle Pari opportunità, Patrizia Bartolomeo. A cui fa eco l’assessore allo Sport, Luca Ghezzi: «Ci complimentiamo con la Cba per aver messo in campo questa iniziativa». Nessun costo, le spese saranno coperte da Fondazione Comunitaria Nord Milano e in più, grazie alla collaborazione con il negozio Affari&Sport di Villasanta e alla partnership con Mizuno, tutte le partecipanti riceveranno una t-shirt tecnica in omaggio. Per iscriversi scrivere a beppe@cinisellobalsamoatletica.it o visitare il sito www.cinisellobalsamoatletica.it.