Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
20 feb 2022

Pavia, quindicenne accerchiato e minacciato con un coltello: caccia alla baby gang

Al centro commerciale un gruppo di coetanei gli ha strappato la collanina

20 feb 2022
stefano zanette
Cronaca
Indagano i carabinieri
Carabinieri
Indagano i carabinieri
Carabinieri

Accerchiato da un gruppetto di coetanei e minacciato con un coltello. Solo per strappargli poi dal collo una collanina in acciaio. La vittima è un ragazzino 15enne di Certosa di Pavia: si è molto spaventato, ma non è per fortuna rimasto ferito. È successo a Pavia, al centro commerciale Minerva, nel pomeriggio di giovedì, verso le 15, anche se non sono state chiamate le forze dell’ordine sul posto. Ma la madre, qualche ora dopo, è andata a denunciare l’accaduto ai carabinieri di Certosa. Il reato ipotizzato, al momento a carico di ignoti, è la rapina aggravata dall’uso del coltello per le minacce, fortunatamente senza lesioni ai danni della vittima.

Per le modalità sembra quasi un episodio di bullismo, tipico delle baby gang. I responsabili si sarebbero poi dileguati a piedi per le vie limitrofe, in una zona “sensibile“ del centro storico pavese, dove già in precedenza si erano verificati simili episodi, anche se non ne risultano di recenti di tale gravità.
Il centro commerciale Minerva è molto frequentato da ragazzi, specie dopo l’orario di uscita da scuola, per l’accesso dalla Minerva e viale Cesare Battisti alla stazione dei pullman di via Trieste. Un punto di ritrovo, tra i giardinetti e lo spiazzo davanti all’ingresso del supermercato Esselunga, usato da molti giovani per le loro acrobazie con gli skateboard.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?