C’è anche un link per la raccolta fondi in favore dell’Associazione volontari di pronto so
C’è anche un link per la raccolta fondi in favore dell’Associazione volontari di pronto so

Mezzago, 24 marzo 2020 - La musica d’autore, da quella più energica a quella più intima, tinta di folk, country e blues. Ma anche le performance di poetry slam. Piccoli concerti su palchi virtuali per ovviare allo stop delle attività culturali. Eventi per quattro giorni alla settimana da poter seguire in diretta streaming, attraverso i social network, dal computer di casa o dallo smatphone, in modo completamente libero, per farsi compagnia in questo periodo di isolamento forzato tra le quattro mura, causa coronavirus. Un’iniziativa nata da diverse realtà abitualmente impegnate nella musica dal vivo e che in Brianza ha visto l’adesione del Bloom di Mezzago in questi tempi di Coronavirus . Si tratterà di riprese in diretta di concerti casalinghi, realizzati da una serie di artisti che hanno aderito al progetto.

Per vedere gli appuntamenti promossi dal Bloom basterà collegarsi alla pagina Facebook ufficiale del centro multiculturale mezzaghese: lì si potrà assistere allo spettacolo. Il tutto con anche una finalità solidale, di sostegno a chi sta operando quotidianamente per fronteggiare l’emergenza: nel caso del Bloom, per tutta questa settimana, alla trasmissione sarà associato un link alla raccolta fondi in favore dell’Associazione volontari di pronto soccorso di Vimercate.

Il programma degli eventi proposti dal centro multiculturale di via Curiel è partito ieri alle 18 con un concerto del cantautore Tia Airoldi e proseguirà domani alla stessa ora con il poeta e performer Davide Passoni, venerdì con gli Snake e sabato con il cantautore Gab De La Vega. L’iniziativa, battezzata "#StayOn", è frutto delle menti di KeepOn Live, associazione di categoria di live club e festival italiani, e di realtà come Latteria Molloy di Brescia, Monk di Roma, Diavolo Rosso di Asti e appunto il Bloom di Mezzago. Il progetto vuol essere un modo diverso per portare avanti la vocazione di questi luoghi in un momento in cui si è reso necessario fermare le attività di aggregazione. "Ogni lunedì, mercoledì, venerdì e sabato, dalle 18 alle 18.30, trasmetteremo dirette streaming dalla pagina Facebook del Bloom, coinvolgendo i tanti artisti che ci supporteranno nell’iniziativa - raccontano dal centro multiculturale mezzaghese -. A ogni diretta sarà associata una campagna territoriale di raccolta fondi dedicata a una struttura che sta lavorando per affrontare l’emergenza sanitaria in corso". Dai prossimi giorni, poi, sul sito www.keeponlive.com si potrà trovare un archivio di tutte queste esibizioni speciali: un vero e proprio "palinsesto multicanale" per non annullare del tutto il tessuto culturale intrecciato in questi anni da club e festival sul territorio, una maniera per tenere accese le luci su molti spazi che saranno fondamentali per far ripartire l’aggregazione una volta che l’emergenza sarà passata.
© RIPRODUZIONE RISERVATA