Quotidiano Nazionale logo
18 gen 2022

Tari, a Novate l’aumento medio è di 2 euro. E per i commercianti niente sconto

Tassa sui rifiuti, per andare incontro ai cittadini l’amministrazione non farà gravare sul calcolo delle tariffe il costo del personale

davide falco
Cronaca
featured image
Differenziata

Novate Milanese (Milano) - Aumenti contenuti per la Tari del 2022. Commercianti e aziende sperano negli aiuti. Tassa sui rifiuti, il costo totale del servizio è di oltre 2 milioni e duecentomila euro. Un incremento rispetto all’anno 2021 di circa 41 mila euro. Per andare incontro ai cittadini, la scelta dell’amministrazione comunale è stata quella di non far gravare sul calcolo delle tariffe gli ottantottomila euro relativi al costo del personale. Grazie a questa decisione, l’aumento medio per una famiglia di tre persone risulta circa di due euro. La sostanziale differenza la sentiranno appunto i commercianti, le aziende, i negozi, ecc. Anche per loro la Tari non subirà grandi modifiche ma non beneficeranno, almeno al momento, delle riduzioni messe in atto dal Governo a seguito dell’emergenza Covid-19 negli ultimi due anni. I provvedimenti governativi uniti a quelli del consiglio comunale, avevano abbassato le tariffe tra il 25 e il 100%, in base al calcolo di diversi parametri. Vista la proroga dello stato di emergenza della pandemia fino al 31 marzo, in molti auspicano un nuovo aiuto da parte del Governo, soprattutto in merito a tasse e perdite economiche in generale, date dalla situazione pandemica e relative normative. Per l’Imu invece rimangono le esenzioni per le abitazioni principali che non appartengono alle categorie A1, A8 e A9, ovvero le abitazioni di lusso. Viene invece azzerata l’aliquota per i fabbricati rurali ad uso strumentale. L’Irpef grazie anche alla conferma delle previsioni adottate dall’amministrazione comunale, avrà un’aliquota unica dello 0,8% con una soglia di esenzione per i redditi fino a 12 mila euro. Le delibere di Tari e Imu sono state approvate ad unanimità dal Consiglio comunale, mentre per la delibera Irpef ha visto l’astensione della Lega.   ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?