I "falchi" della polizia in moto (foto archivio)
I "falchi" della polizia in moto (foto archivio)

Milano, 9 agosto 2019 - Chiede il collorio e poi rapina il farmacista: era la tecnica di un 58enne arrestato la mattina del 9 agosto a Milano e considerato un rapinatore seriale di farmacie. La Polizia di Stato l'ha bloccato subito dopo aver commesso un colpo. L'uomo, un pregiudicato, è sospettato di essere un bandito seriale che dalla fine di luglio potrebbe aver messo a segno almeno 6 rapine a Milano.

Si tratta di un uomo di 58 anni, originario di Foggia e con precedenti proprio per rapine in farmacie nel capoluogo lombardo e non solo. L'uomo è stato bloccato dagli uomini della Squadra mobile che proprio per il ripetersi di questo genere di rapine avevano organizzato dei pattugliamenti in borghese.

Quando è stato preso, in via Morgagni, dai motociclisti dei "falchi", aveva ancora nello zaino l'incasso, circa 200 euro, una pistola giocattolo e una maglietta usata in farmacia, che poi si era cambiato con un'altra una volta allontanatosi. Era appena scappato da una farmacia in via Casati, dove aveva minacciato la titolare con l'arma finta. Prima di farlo, però, per avvicinarsi al banco senza insospettire, aveva chiesto informazioni per un collirio, come accaduto già in altre occasioni.