Quotidiano Nazionale logo
17 apr 2022

"Potremo ospitare tre accademici"

Lo scambio fra università sarà uno dei pilastri del nuovo progetto

Un altro pilastro del progetto dedicato all’Ucraina dal Bocconi Lab in European Studies (Blest) è incentrato sulla ricerca: "Riuniremo e daremo visibilità alla ricerca sul tema e potremo anche ospitare fino a tre post-doc per un anno al fine di condurre ricerche sulle relazioni tra Ue e Ucraina – spiega Eleanor Spaventa –. Le posizioni sono rivolte ad accademici coinvolti nel conflitto, cioè colleghi che sono fuggiti o stanno tentando di fuggire dalla guerra o che sono comunque a rischio, in qualsiasi fase della carriera. Tali posizioni saranno pubblicizzate a breve sui nostri portali".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?