Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
2 mag 2022

L'ex Inter Macellari a processo: lesioni ed estorsione nei confronti di compagna e suocera

I fatti contestati risalgono all'estate del 2020 e sarebbero proseguiti fino al 2021. Tutto, secondo la testimonianza della madre della donna, ruotava intorno a denaro e gelosia

2 mag 2022
CINQUINI PRESENTA FABIO MACELLARI
Fabio Macellari (a destra)
CINQUINI PRESENTA FABIO MACELLARI
Fabio Macellari (a destra)

Maltrattamenti e lesioni nei confronti della compagna, estorsione nei confronti della madre della donna: si è aperto davanti alla giudice del Tribunale di Cagliari, Alessandra Tedde, il processo nei confronti dell'ex calciatore dell'Inter, Fabio Macellari. Nessuna delle due presunte vittime si sono costituita parte civile in avvio di dibattimento. Il processo era fissato per l'esame delle parti offese, ma la compagna del calciatore non ha potuto presentarsi in aula.

È stata cosi sentita solo la madre che ha confermato le tensioni e le presunte violenze che il 47enne, difeso dall'avvocato Stefano Murgia, avrebbe compiuto nei confronti della figlia. Il tutto - secondo la testimone - ruotava sempre sulla richiesta di soldi da parte dell'ex giocatore di Lecce, Bologna e Cagliari tra le tante. 

I fatti contestati dal pubblico ministero Gilberto Ganassi risalgono all'estate del 2020 e sarebbero proseguiti sino all'estate scorsa, quando Macellari avrebbe messo a soqquadro la villetta di Costa Rei dove viveva con la compagna. A far scattare la reazione sarebbe stata la gelosia. Il processo proseguirà il 4 novembre.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?