Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
14 mag 2022

La Lega risponde a Fd’I da Roma, ma il tema-chiave resta l’autonomia

14 mag 2022
Il leader leghista Matteo Salvini, 49 anni
Il leader leghista Matteo Salvini, 49 anni
Il leader leghista Matteo Salvini, 49 anni
Il leader leghista Matteo Salvini, 49 anni
Il leader leghista Matteo Salvini, 49 anni
Il leader leghista Matteo Salvini, 49 anni

“È l’Italia che vogliamo. Ascoltiamo il Paese, lavoriamo per ripartire’’. Questo il titolo della conferenza programmatica della Lega in programma oggi a Roma, al Palazzo dei congressi della Lanterna. Un appuntamento politico che appare come una risposta del Carroccio alla conferenza programmatica organizzata da Fratelli d’Italia dal 29 aprile al 1° maggio al Milano Convention Centre (MiCo). Certo, il lumbard Matteo Salvini ha scelto la Capitale per la sua kermesse ma il dibattito conclusivo de “È l’Italia che vogliamo’’, alle 18.15, è dedicato a un tema molto sentito tra gli elettori nordisti della Lega: “L’autonomia che vogliamo’’. Sottotitolo: “Il valore dell’efficienza pubblica in un sistema di prossimità’’. Il dibattito, moderato dal direttore de Il Giorno Sandro Neri, vedrà come relatori il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, il numero uno della Regione Veneto Luca Zaia, il sindaco di Ferrara e delegato Anci alle Politiche istituzionali Alan Fabbri (tutti e tre leghisti) e il ministro agli Affari Regionali e alle Autonomie Mariastella Gelmini (esponente di Forza Italia).

Subito dopo il confronto sull’autonomia, alle 18.45, prenderà la parola il segretario della Lega Salvini. Il suo intervento è molto atteso, soprattutto per capire la linea del Carroccio sul futuro del Governo Draghi e dell’alleanza di centrodestra. Durante la sua tre giorni tra fine aprile e inizio maggio, la leader di Fd’I Giorgia Meloni ha parlato come leader in pectore del fronte sovranista, partendo dai sondaggi che danno il suo partito come il primo nel centrodestra. Adesso si attende la replica di Salvini, che punta a recuperare punti nei sondaggi e rilanciare la sua leadership, anche grazie all’asse con il numero uno di Forza Italia Silvio Berlusconi.

Tornando alla giornata romana della Lega, gli altri temi toccati saranno la giustizia (presente l’ex pm Carlo Nordio, che ha partecipato anche alla conferenza di Fd’I), il lavoro, la geopolitica (tra i relatori l’ex sindaco di New York Rudolph Giuliani), l’energia (ci sarà il ministro alla Transizione ecologica Roberto Cingolani) e l’economia (con il ministro allo Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti).

M.Min.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?