Una spiaggia in Salento (Ansa)
Una spiaggia in Salento (Ansa)

Melendugno (Lecce), 11 settembre 2018 - Un turista settantenne originario di Mantova è morto nelle acque di San Foca, sulla costa di Melendugno. Per l'anziano, giunto in Puglia con la moglie, quello di oggi era il primo giorno di vacanza. Il decesso è avvenuto per cause in corso di accertamento proprio mentre sulla spiaggia di San Foca si stava svolgendo una iniziativa ecologica per la liberazione di alcune tartarughe marine curate nel centro specializzato di Calimera (Lecce).

Ad accorgersi del corpo dell'uomo che galleggiava a pochi metri dalla riva, sono stati altri bagnanti. A nulla è servito l'intervento dei soccorritori del 118, se non a constatare il decesso avvenuto, probabilmente, a causa di un malore. Il corpo è stato trasferito nella camera mortuaria dell'ospedale Vito Fazzi di Lecce su disposizione del magistrato di turno.