Centro massaggi

Mantova, 3 ottobre 2018 -  Blitz nei centri massaggi cinesi in città. La Questura ha lanciato un'operazione a tappeto ieri pomeriggio, assieme a polizia locale, Guardia di finanza e autorità per il controllo della sicurezza sui posti di lavoro. UIl risultato è che sono stati chiusi fino a nuovo ordine quattro centri su quattro. Si trovano in largo Pradella, viale Tazio Nuvolari, viale  della Repubblica e piazzale Madison. Per poter riaprire dovranno sistemare gli impianti di sicurezza elettrica e sanitaria, regolarizzare le due lavoranti (su 8) senza contratto. E pagare sanzioni per oltre 200mila euro. Del personale controllato nessuno è risultato clandestino né sono stati scoperti casi di sfruttamento della prostituzione. Un unico cliente ha detto di essere lì per farsi curare la cervicale. E per ora gli hanno creduto.