Sparatoria a Ferie
Sparatoria a Ferie

San Bassano (Cremona), 4 maggio 2021 - Un regolamento di conti tra bande di spacciatori nordafricani che hanno scelto le campagne lungo le rive del fu lago Gerundo per vendere droga senza essere visti. Oggi poco dopo mezzogiorno le due bande, ancora i carabinieri stanno cercando di capire quanti erano, si sono affrontate lungo la strada Vicinale Chiosazzo, a Ferie di Pizzighettone. Alcuni residenti avrebbero sentito anche un colpo di pistola, tanto che gli inquirenti stanno cercando di raccogliere riscontri anche su questo elemento. Certo che a lanciare l'allarme sono stati poi alcuni dei partecipanti allo scontro in fuga. Subito sul posto sono intervenuti i carabinieri di Pizzighettone e poi i colleghi di Crema e Cremona. A Ferie è arrivato anche un elicottero dei carabinieri che ha sorvolato la zona alla ricerca delle persone coinvolte. Intanto tutta la zona è stata cinturata da pattuglie dei carabinieri anche sul confine con Maleo. Nel pomeriggio, intorno alle 15.30 a Crotta d'Adda, distante qualche chilometro da Ferie i carabinieri hanno trovato un 27enne marocchino residente a Milano, con ferite piuttosto serie, riconducibili ad un violento pestaggio: era l'uomo che stavano cercando da ore. Il giovane è ora ricoverato in ospedale a Cremona con prognosi riservata. I carabinieri sono al lavoro per ricostruire quanto è accaduto.