Cristian 3 anni  è arrivato in ospedale con  la febbre ma dopo le visite è stato dimesso
Cristian 3 anni è arrivato in ospedale con la febbre ma dopo le visite è stato dimesso

Brescia, 4 gennaio 2018 - Omicidio colposo. Per questa ipotesi di reato sono stati firmati due avvisi di garanzia per altrettanti medici dell’ospedale pediatrico Santobono di Napoli. Svolta sulle indagini per la morte di Cristian, il bambino di tre anni residente a Brescia, deceduto nella notte tra il 28 e il 29 dicembre scorso dopo essere stato visitato e dimesso dall’ospedale con una diagnosi da ‘codice verde’.

Si tratta, in particolare, di un atto dovuto perché domani è prevista l’autopsia. Giovedì il bambino era entrato in ospedale con la febbre alta e asma. Era stato visitato, sottoposto ad ecografia e dimesso con la prescrizione di un controllo dopo 24 ore. La notte una crisi respiratoria e quindi la corsa inutile all’ospedale.