Auto rubate e chiodi a terra. Ma stavolta la guardia giurata sventa il colpo del commando

La stessa banda degli assalti a Grassobbio e Antegnate

Auto rubate e chiodi a terra. Ma stavolta la guardia giurata sventa il colpo del commando
Auto rubate e chiodi a terra. Ma stavolta la guardia giurata sventa il colpo del commando

FORNOVO (Bergamo)

Nel mirino dei ladri la Art Cosmetic, che produce cosmetici per i principali marchi mondiali. Poteva essere un bottino consistente, ma il colpo è saltato per l’intervento di una guardia giurata, che ha messo in fuga la gang. Un assalto che richiama nel modus operandi quello messo a segno a settembre alla Tem di Grassobbio e il 17 novembre alla Cam di Antegnate.

Qui i banditi avevano piazzato veicoli rubati e sparso chiodi per isolare lo stabilimento tra via Marconi e via Galilei. Il colpo aveva fruttato un milione in capi firmati. Stessa scena giovedì sera, identico il copione a Fornovo. I ladri, una decina, avevano pensato a tutto. Per portare a termine il colpo indisturbati, avevano posizionato due auto rubate di trasverso lungo la Padana Superiore.

Anche in questo caso sono stati ritrovati, disseminati sulla carreggiata, chiodi utilizzati per bucare le gomme di chi avesse provato a inseguirli. L’allarme è scattato intorno alle 22.30. Quando la banda stava per utilizzare un furgone bianco come ariete per sfondare cancello e capannone, è stata interrotta dalla guardia giurata. È così scattata la fuga a tutta velocità prima verso Mozzanica e poi lungo la Rivoltana.

Aiutati dalla nebbia fitta i banditi si sono dileguati mentre sul posto arrivavano i carabinieri della Compagnia di Treviglio e della stazione di Caravaggio con la Polstrada e la Finanza. Le forze dell’ordine stanno ora vagliando le immagini del sistema di videosorveglianza dell’azienda. Sembra comunque già chiaro che si tratti proprio della stessa banda di Antegnate e Grassobbio.

F.D.