Quotidiano Nazionale logo
12 mar 2022

Atalanta, arriva il Genoa: Dea in cerca del poker al Gewiss Stadium

Partita solo sulla carta semplice, non bisogna abbassare la guardia

fabrizio carcano
Sport
Atalanta-Bayer Leverkusen
Europa League 2021/2022
Ottavi di finale 
Bergamo, 10 Marzo 2022
Nella foto: Gian piero Gasperini
Ph. Soli - Ag. Aldo Liverani/ AGENZIA ALDO LIVERANI SAS
Gian Piero Gasperini

Bergamo, 12 marzo 2022 - L’Atalanta domani cerca la seconda vittoria casalinga consecutiva al Gewiss Stadium alle 18, contro un Genoa sull’orlo dell’abisso. Nerazzurri reduci dal tonificante successo europeo per 3-2 contro il Bayer Leverkusen e chiamati a confermare il buon momento casalingo, con tre vittorie interne consecutive contro Olympiacos, Sampdoria e Bayer.

Partita solo sulla carta semplice. Il Genoa non vince una partita dalla terza di campionato, esattamente sette mesi fa, a Cagliari per 3-2, arranca al penultimo posto con 18 punti e nemmeno il terzo allenatore stagionale, Blessin, sembra in grado di evitare il baratro della retrocessione. Attenzione però ai Grifoni che lo scorso 21 dicembre a Marassi (con Shevchenko in panchina) hanno bloccato la Dea sullo 0-0 e nei due ultimi campionati hanno colto due sorprendenti pareggi al Gewiss Stadium per 2-2 nel 2020 e 0-0 nel 2021.

Rossoblu senza gli ex Czyborra e Masiello e senza Roberto Piccoli, in prestito dall’Atalanta fino a giugno ma finora mai utilizzato per problemi muscolari: l’unico ex nerazzurro sarà il 23enne Filippo Melegoni, anche se il centrocampista azzanese dovrebbe partire dalla panchina. Atalanta che farà turnover con Maehle e Pezzella che dovrebbero rilevare sulle fasce Hateboer e Zappacosta, mentre in mezzo con la squalifica di De Roon tocca a Koopmeiners arretrare con Pasalic e Pessina a giocarsi il ruolo di trequartista. Davanti possibile riposo per Malinovskyi, mentre Muriel potrebbe giocare nella ripresa, lasciando spazio a Boga.

Atalanta (3-4-2-1): 1 Musso; 2 Toloi, 28 Demiral, 6 Palomino; 3 Maehle, 11 Freuler, 7 Koopmeiners, 77 Zappacosta; 32 Pessina, 10 Boga; 88 Pasalic. (31 Rossi, 57 Sportiello, 19 Djimsiti, 42 Scalvini, 13 Pezzella, 33 Hateboer, 18 Malinovskyi, 9 Muriel). All.: Gasperini.

Genoa (4-2-3-1): 57 Sirigu, 36 Hefti, 55 Ostigard, 52 Maksimovic, 15 Vasquez, 32 Frendrup, 47 Badelj, 11 Gudmundsson, 8 Amiri, 90 Portanova, 23 Destro (22 Marchetti, 1 Semper, 13 Bani, 16 Calafiori,18 Ghiglione, 10 Melegoni, 33 Hernani, 91 Kallon, 99 Galdames, 45 Yeboah). All.: Blessin.

Dove vederla: diretta dalle 18 su Dazn
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?