Sondrio, 3 marzo 2017 - Il Comitato provinciale Fidal di Sondrio ha rinnovato il Consiglio che resterà in carica per tutto il quadriennio olimpico. Le società si sono riunite giovedì 2 marzo presso la sala riunioni del CONI a Sondrio per votare. Presenti 14 società su 21 per un totale di 294 punti esprimibili.

Lo spoglio ha decretato l’elezione a presidente provinciale di Giovanni Del Crappo (271 punti) che verrà supportato da 4 consiglieri: Fabrizio Sutti (202 voti), Riccardo Lerda (172 voti), Manuela Pedrola (170 voti) e Ivano Paragoni (142 voti). Il neo-eletto consiglio procederà ora con la nomina del vicepresidente e del segretario e con l’assegnazione dei vari incarichi previsti.

Del Crappo è un nome nuovo nel panorama dell’atletica provinciale: dirigente in pensione, residente ad Albosaggia, ha ben volentieri messo a disposizione il suo tempo e le sue capacità per guidare la Fidal Sondrio per i prossimi 4 anni, coadiuvato da due tecnici e atleti come Fabrizio Sutti (G.S. Valgerola) e Ivano Paragoni (G.P. Santi Nuova Olonio), dall’atleta master Riccardo Lerda (G.P. Valchiavenna) e dalla dirigente del G.S. Chiuro Manuela Pedrola.

Doveroso il ringraziamento al consiglio uscente composto dal presidente Mauro Rossini, dal vicepresidente Virna Tavelli, dal segretario Paolo Della Patrona e dai consiglieri Gianpietro Bottà, Pietro Passerini e Davide Capitani. Tempo di elezioni anche per il Gruppo Giudici di Gara che la settimana scorsa ha nominato la giovane Chiara Romeri come nuovo Fiduciario del gruppo.