Brescia, 17 giugno 2017 - Ha atteso che al lido non ci fosse più nessuno, e poi ha fatto irruzione. Rapina ieri sera venerdì 16 giugno al Sassabanek di Iseo. Erano circa le otto quando un bandito solitario, cappellino calato sul volto, occhiali da sole, si è introdotto nel centro estivo. L'uomo impugnava una pistola, non è chiaro se una scacciacani o comunque un'arma giocattolo, e l'ha puntata contro la cassiera, che stava ultimando i conti della giornata. Dopo essersi fatto consegnare l'incasso, circa seicento euro, si è dileguato. Il caso è nelle mani dei carabinieri della compagnia di Chiari.