Rapina in banca. Coppia in azione a volto coperto

Sono stati momenti di paura quelli vissuti ieri nella filiale del Crédit Agricole a Cocquio Trevisago, bersaglio di una rapina...

Rapina in banca. Coppia in azione a volto coperto
Rapina in banca. Coppia in azione a volto coperto

Sono stati momenti di paura quelli vissuti ieri nella filiale

del Crédit Agricole a Cocquio Trevisago, bersaglio di una rapina messa a segno da due rapinatori che poi si sono dati alla fuga probabilmente sull’auto di un complice che

li attendeva fuori. Una mattinata tranquilla, nella banca, all’improvviso il blitz dei malviventi, a volto coperto

che hanno subito fatto capire le loro intenzioni. Pare che in quel momento non ci fossero clienti, presenti solo i dipendenti della filiale che non hanno potuto fare altro che eseguire gli ordini dei rapinatori. Fortunatamente non ci sono stati feriti nell’assalto, ma quei minuti di paura vissuti in balia dei rapinatori sono sembrati interminabili per il personale. Razziato il bottino, che ieri era ancora da quantificare, i malviventi sono fuggiti, fuga agevolata anche dalla posizione dell’istituto che si affaccia sulla strada statale 394. Appena lanciato l’allarme dal personale, sul posto sono arrivati i carabinieri di Besozzo e del Nucleo investigativo del Comando provinciale

e la polizia locale di Cocquio Trevisago. I militari hanno raccolto tutti gli elementi utili per le indagini e ascoltato le testimonianze dei dipendenti dell’istituto bancario, nel frattempo sono state subito avviate ricerche a tappeto nel territorio. Nel tardo pomeriggio

uno dei due è stato individuato

e arrestato. Importanti

per individuare il complice

e il “palo“ saranno le immagini delle telecamere in funzione nella zona che potrebbero aver ripreso l’arrivo dei malviventi

e la fuga.

R.F.