I carabinieri di Cologno Monzese hanno eseguito il doppio arresto
I carabinieri di Cologno Monzese hanno eseguito il doppio arresto
Cologno Monzese (Milano) 25 maggio 2020 – Si allontana il lockdown, torna a farsi vedere la criminalità locale, che per un bel pezzo sembrava assopita nella quarantena. Due rapine sono state consumate tra sabato e lunedì mattina. A Cologno Monzese, due ragazzi di origine ucraina di 25 e 26 anni, sono stati fermati dai carabinieri della Tenenza subito dopo aver consumato una insolita rapina al negozio di alimentar i “Mix Market” di via Trento. Sabato pomeriggio intorno alle 16,30, avevano minacciato il titolare e lo avevano derubato di prodotti alimentari per un valore di alcune centinaia di euro. Sono stati bloccati e arrestati dai carabinieri mentre cercavano di allontanarsi a piedi. Una volta immobilizzati, uno dei due ha cercato di corrompere i militari offrendo loro 400 euro per essere lasciato libero. Dovranno rispondere dell’accusa di rapina e di tentata corruzione. Un’altra rapina è stata consumata lunedì mattina da due uomini in moto al supermercato “In’s” di Calderara a Paderno Dugnano. I due sconosciuti sono entrati nel supermercato indossando caschi integrali e impugnano una pistola. Dinanzi ai clienti in fila alle casse, si sono fatti consegnare il contante per un valore di circa 600 euro, prima di fuggire in sella a uno scooter.