Hockey. Monza sfida Sarzana: "Vietato sprecare»

MONZA Anche l’esperto di hockey più preparato avrebbe dei problemi nell’azzardare un prono...

Monza sfida Sarzana: "Vietato sprecare"
Monza sfida Sarzana: "Vietato sprecare"

Anche l’esperto di hockey più preparato avrebbe dei problemi nell’azzardare un pronostico per questa partita. Perché l’Hockey Roller Club Monza TeamServiceCar, sulla pista che dovrebbe essergli sempre amica ha pareggiato con avversarie temibili come Trissino e Amatori Lodi, ma ha pure ceduto l’intera posta a rivali sicuramente abbordabili come Bassano e Valdagno. Dettagli che, inevitabilmente, catalogano come incertissima la sfida tra il quintetto monzese e il Gamma Innovation Sarzana, in programma sabato alle 20.45 al PalaBiassono. Sembrerebbe che il confronto, più che una partita di hockey, sia un rebus. Un’ipotesi rinforzata dal parere del vicepresidente Franco Girardelli. Anche perché a Follonica, dove l’Hrcm ha perso per 6 a 4, la squadra ha accusato i soliti pregi e difetti. "Con il Follonica – ammette Girardelli – abbiamo disputato una buona partita, ma poi abbiamo preso dei gol stupidi, dovuti a disattenzioni banali. Altre partite non le abbiamo giocate. Questa l’abbiamo giocata. Ma quella con il Sarzana resta comunque imprevedibile". I padroni di casa, sempre quart’ultimi, devono tornare a conquistare il successo pieno al PalaBiassono, in campionato un’impresa riuscita finora solo con il Vercelli alla prima giornata.

"Abbiamo sicuramente lasciato per strada alcuni punti pesanti – precisa il capitano Matteo Galimberti –. Per questo lavoriamo pensando al Sarzana. È una squadra che vanta un ottimo mix tra giovani ed esperti, una squadra rodata, che farà bene. Per noi sarà una partita importante, che mette in palio 3 punti pesanti, che ci servono molto per iniziare ad avere continuità. A Giovinazzo abbiamo fatto benissimo, con il Valdagno abbiamo pagato un paio di errori difensivi, a Follonica abbiamo dimostrato carattere, ma abbiamo pagato caro quel break nel secondo tempo. Adesso – conclude Galimberti – lavoriamo con la testa rivolta ai prossimi impegni: dapprima al Sarzana e poi al Noia nella sfida di Coppa WSE".

Gianni Gresio

Continua a leggere tutte le notizie di sport su