L'India devastata dalle forti piogge
L'India devastata dalle forti piogge

Mumbai (India) - Almeno undici persone, tra cui otto bambini, sono state uccise e altre sette sono rimaste ferite a Mumbai nel crollo di un edificio attribuito alle forti piogge monsoniche di questi giorni: lo hanno reso noto le autorità della capitale dello Stato occidentale del Maharashtra. Secondo quanto spiegato, tra i feriti, sei sono in condizioni stabili mentre una donna di 30 anni è stata ricoverata in ospedale in condizioni critiche.

Le operazioni di ricerca e soccorso stanno proseguendo anche oggi nel tentativo di trovare alcuni cittadini ritenuti scomparsi.  "Tre persone potrebbero essere ancora intrappolate tra le macerie e le operazioni di ricerca sono in corso", ha confermato Prabhat Rahangdale, un funzionario della municipalità di Mumbai, citato dall'Indian Express Daily. I residenti delle strutture limitrofe, le cui condizioni appaiono precarie e pericolose, sono stati evacuati.