MATTIA TODISCO
Inter

Derby Supercoppa, qui Inter. Lukaku al massimo in panchina, dubbio Darmian-Dumfries

L'ex Parma in vantaggio sull'olandese, out Brozovic. Inzaghi cerca il quarto titolo: "Vogliamo difendere il trofeo"

L'Inter festeggia la Coppa Italia 2022 vinta in finale contro la Juve

L'Inter festeggia la Coppa Italia 2022 vinta in finale contro la Juve

Vigilia di Supercoppa Italiana per l'Inter di Simone Inzaghi, che domani, mercoledì 18 gennaio, alle 20 affronterà il Milan da detentrice del trofeo. "Conosciamo l'importanza del match, per di più è un derby ed è una finale - dice il tecnico in conferenza stampa - Non tutti hanno l'opportunità di disputare una finale. Contro il Milan abbiamo vinto e perso, in campionato non meritavamo la sconfitta perché nel secondo tempo abbiamo fatto meglio. Dovremo essere concentrati, aggressivi, senza fare errori".

Non sarà tra i titolari Romelu Lukaku e la speranza del tecnico e di poter avere il belga almeno partendo dalla panchina. “Se non ce la farà puntiamo ad averlo contro l'Empoli – aggiunge Inzaghi – Spero che possa allenarsi senza fastidi e dopo il Parma non è riuscito a farlo”. La formazione è fatta. Unico dubbio Darmian o Dumfries a destra, con l'italiano favorito. Per il resto non ci sono molte alternative, particolarmente a centrocampo, dove darà ancora forfait Brozovic.

"La Supercoppa condizionerà la stagione? L'anno scorso abbiamo vinto e tre giorni dopo eravamo a Bergamo a parlare del fatto che potevamo fare meglio di 0-0", risponde Inzaghi. In Arabia, sede della sfida, c'è anche il presidente Steven Zhang che insegue il quarto trofeo dopo Scudetto, Coppa Italia e appunto la Supercoppa dell'anno passato.

Probabile Inter (3-5-2): Onana; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Martinez, Dzeko. All. Inzaghi.

 

 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro