Riccardo Moraschini a canestro contro il Real
Riccardo Moraschini a canestro contro il Real

Milano, 4 marzo 2020 -  E' ancora il "vorrei, ma non posso" il manifesto dell'Olimpia Milano in questa stagione di Eurolega. 30 minuti praticamente perfetti, ma alla fine arriva la sconfitta per 73-78 nella sfida con il Real Madrid. Sprecati i 17 punti di vantaggio nel primo tempo, realizzati solo 10 punti dal 20' al 34', incassati 20 punti nei primi 5 minuti del 4° periodo. Sono questi i dati che inchiodano l'AX per la settima volta in 8 gare senza riuscire a sfruttare la miglior prova europea di Moraschini che chiude con 21 punti.

Look tutto biancorosso al Forum per mitigare le "porte chiuse" (domani invece trasferta vietata solo ai milanesi a Valencia, ma porte aperte) e Milano parte con scarica clamorosa visto che scappa via 30-13 al 12' con Moraschini protagonista, mentre nel 2° quarto presenta a sorpresa anche Rodriguez. Il Real non ci sta, piazza uno 0-17 che riequilibra l'incontro, ma all'intervallo l'AX è ancora avanti 45-35. Alla ripresa del gioco il livello del gioco crolla, le distanze rimangono invariate, ma il 10-11 del terzo periodo offre davvero poco. Poi il Real cambia marcia, piazza un altro maxi break da 0-16, scavalca per la prima volta (55-61) e Milano non ci arriva più. Il -14 dell'ultimo quarto diventa davvero fatale. 

ARMANI EXCHANGE MILANO-REAL MADRID 73-78 (25-11, 45-35; 55-46)
Milano: Della Valle 5, Micov 13, Gudaitis 9, Moraschini 21, Roll 5 Rodriguez 5, Tarczewski 2, Nedovic 3, Crawford, Sykes 10, Brooks ne, Scola. All. Messina
Madrid: Fernandez 16, Campazzo 8, Laprovittola 13, Reyes 4, Garuba 4, Nakic ne, Carroll 2, Tavares 13, Thompkins 13, Taylor 5, Mejri. All. Laso
Not. Tiri da 2: MI 14/34, RM 21/41, tiri da 3: MI 10/24, RM 9/30; tiri liberi: MI 15/18, RM 9/13, rimbalzi: MI 27 (Micov 6), RM 38 (Tavares 12); assist: MI 8 (Micov 3), RM 18 (Laprovittola 6)