Pianigiani (LaPresse)

Milano, 16 luglio 2018 - La settimama scorsa è stata quella del colpaccio legato all’arrivo a Milano di Mike James, una delle novità più interessanti dell’AX targata Simone Pianigiani. Un giocatore che, per certi versi, può ricordare il Bo McCalebb con cui il tecnico milanese raggiunse importanti risultati anche in Eurolega. È proprio l’ambizione europea che sarà la stella cometa della prossima stagione dei biancorossi per cercare di uscire dalle secche degli ultimi posti e provare a essere competitivi almeno fino all’ultimo per la qualificazione ai playoff. I tifosi stanno rispondendo bene in questo senso con una campagna abbonamenti che è a un passo dalle 2000 tessere già vendute.

L’Olimpia - oltre ai 5 italiani già firmati Andrea Cinciarini, Amedeo Della Valle, Christian Burns, Jeff Brooks e Simone Fontecchio - vuole rafforzare anche il suo reparto stranieri con una squadra che, almeno inizialmente, possa avere una rotazione di 13-14 giocatori. Solo nella seconda parte della stagione eventualmente si potrà un po’ sfoltire la rosa, qualora ce ne fosse la necessità. Attualmente gli stranieri nel roster sono già 7: Mike James, Nemanja Nedovic, Vladimir Micov, Kaleb Tarczewski, Dairis Bertans, Curtis Jerrells e Arturas Gudaitis, ma in Italia solo 6 di loro potranno essere schierati in partita, la novità è che però non ci saranno più distinzioni tra europei ed extraeuropei, rendendo gli incastri un po’ più semplici. L’idea è che possa esserci almeno un altro giocatore che possa dare solidità al reparto interno, ma l’obiettivo Singleton di cui si era parlato non sembra inquadrarsi nelle idee della società.

Per quanto riguarda la situazione legata agli italiani invece i milanesi guardano all’orizzonte, hanno ancora sotto contratto Bruno Cerella e Andrea Latorre, ma non saranno loro i giocatori prescelti per occupare il sesto posto da italiano. Probabile, però, che si lasci spazio a un ragazzo del settore giovanile, mentre ai due sopracitati si concederà spazio in altre squadre. La stagione dei biancorossi inizierà con il raduno in programma per il 21 agosto, mentre la prima uscita ufficiale sarà a Castelletto Ticino contro la A2 di Casale Monferrato, in seguito il precampionato dei biancorossi li vedrà impegnati in tornei a Lucca, Cagliari e Zara.