Castiglione delle Stiviere (Mantova), 6 aprile 2018 - Hanno tagliato un querceto protetto per sostituirlo con piante d'olivo, ma sono stati bloccati.  I carabinieri forestali di Goito, su segnalazione della polizia locale, sono intervenuti su una collina denominata Monte del Signore a Castiglione della Stiviere, all'interno del Parco della Colline Moreniche.

Qui su un terreno provato erano state tagliate una quarantina di piante di una specie protetta dalle norme regionali, la quercia di Roverella dei substrati carbonati, una pianta protetta di grande pregio ecologico. In 2mila metri quadri ne erano state segate 40 senza alcuna autorizzazione. Proprietaria del terreno, una 60enne della zona, è stata individuata e su di lei piomberanno le sanzioni amministrative previsto in questi casi. La soppressione del querceto costerà in termini di multe molto cara a chi l'ha organizzata.