Comunione
Comunione

Mantova, 4 dicembre 2018 - La diocesi di Mantova apre alla possibilità, anche per i divorziati, di tornare a ottenere la comunione. A scriverlo, in una lettera ai fedeli per l'Avvento, è stato il vescovo della città virgiliana, monsignor Marco Busca.

"Da oggi i fedeli divorziati e risposati - si legge nella missiva - o che comunque vivono una seconda relazione in modo stabile, possono intraprendere un percorso ecclesiale di riconciliazione, che, in alcuni casi, potrà sfociare nella possibilità di accedere nuovamente al sacramento della penitenza e alla comunione eucaristica". Il vescovo ha anche sottolineato come "Dio è padre e desidera la pace per tutti i suoi figli, anche per le coppie fragili e ferite". Una piccola rivoluzione che potà diventare d'esempio per il resto d'Italia, dopo che l'anno scorso papa Francesco aveva esortato a decidere caso per caso.

(fonte AGI)