Colico, furti fra case e auto per comprare la droga: arrestato

L’uomo è accusato anche di aver colpito a Valmadrera, dove sono spariti contanti e una bicicletta

Carabinieri a Valmadrera (Archivio)

Carabinieri a Valmadrera (Archivio)

Colico (Lecco), 15 febbraio 2024 – Furti in serie, sia in casa, sia sulle auto posteggiate per comperarsi la droga.

L'arresto

I carabinieri hanno arrestato un uomo di 32 anni che tra ottobre e novembre ha messo a segno diverse razzie nella zona di Colico, probabilmente per racimolare soldi o refurtiva da dare in contropartita così da rimediare droga. I carabinieri della caserma di Colico sono arrivati a lui anche grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza comunale, oltre che con indagini vecchia maniera con pedinamenti e appostamenti.

In base alle prove raccolte dagli investigatori, il pm incaricato del caso ha chiesto e ottenuto un mandato d'arresto. L'ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata notificata ed eseguita dai carabinieri di Valmadrera che hanno rintracciato il ricercato, che ha colpito anche a Valmadrera, dove ha rubato soldi e una bicicletta.

Fermati due spacciatori

In manette sono finiti pure due spacciatori dei boschi della droga dell'Alto Lario. Sono stati bloccati al termine di un inseguimento: intercettati a bordo di una Bmw X1. I carabinieri, sempre di Colico, hanno mostrato loro la paletta per farli accostare e fermare, ma i due hanno tirato dritto. Non sono comunque andati molto lontano. Tallonati dai militari, sono andati a sbattere contro un muro. Hanno allora proseguito al corsa a piedi, ma sono stati raggiunti e placcati.

Addosso avevano diverse dosi di cocaina e 120 euro in contanti. In attesa di essere processati non possono più mettere piede in provincia di Lecco, perché contro di loro il giudici ha disposto il divieto di dimora.