Quotidiano Nazionale logo
17 gen 2022

Spaccio: rissa in strada Due feriti, uno grave

Due fratelli feriti, uno lotta tra la vita e la morte. Violentissima rissa ieri, verso le 18, in via Mimose a Rozzano, davanti alla macelleria egiziana: in sei, tutti giovani marocchini, si sono picchiati prima con mazze da baseball e bastoni, poi un paio hanno tirato fuori i coltelli e colpito i due fratelli. Il più grande ha riportato ferite profonde e le condizioni sono disperate. Il più piccolo, ventenne, è stato raggiunto solo di striscio. Gli aggressori sono poi scappati: sulle loro tracce ci sono i carabinieri. Ancora da chiarire le motivazioni della lite: probabilmente all’origine della rissa c’è un regolamento di conti all’interno di uno scenario di delinquenza e spaccio. La zona, infatti, non è nuova a episodi di criminalità, come ha sottolineato il sindaco Gianni Ferretti: "Qui si spaccia alla luce del giorno. Scriverò al prefetto per chiedere più sicurezza sul nostro territorio. A Rozzano serve un commissariato di polizia". Fra.Gri.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?