PAOLA ROBERTA ARENSI
Cronaca

Lodi, banda delle cascine in azione: spariti trattore e botte per i trattamenti. Danno da 30mila euro

Nuovo colpo in un’azienda agricola, avviata la collaborazione tra Confagricoltura e Prefettura per fermare le razzie

Trattore e botte per i trattamenti agricoli rubati in una cascina lodigiana: danno da 30mila euro

Trattore e botte per i trattamenti agricoli rubati in una cascina lodigiana: danno da 30mila euro

Pieve Fissiraga (Lodi), 18 maggio 2023 – Furti nelle cascine, spariscono trattore e botte per i trattamenti. E dopo l’ennesimo danno, questa volta da 30mila euro, interviene Confagricoltura Milano Lodi Monza Brianza: “Stiamo collaborando con carabinieri della compagnia di Lodi, forze dell’ordine e Prefettura, affinché si capisca se, alle spalle di queste razzie, ci sono organizzazioni criminali e si interrompano i danni” spiega il presidente Francesco Pacchiarini.

Intanto il comandante del Reparto operativo Rosario Giacometti invita a non abbassare la guardia e a collaborare, anche dal punto di vista dei deterrenti: “Stiamo lavorando insieme a Confagricoltura per ottenere risultati efficaci, sia sul fronte della repressione, sia su quello della prevenzione del fenomeno- spiega e aggiunge-Possiamo dire che circa la metà dei mezzi rubati viene generalmente ritrovata, dopo alcuni giorni ,o mesi, sia perché gli autori non riescono a mandare a buon fine la vendita e abbandonano la refurtiva, sia perché i veicoli e gli strumenti sottratti sono dotati di GPS e quindi rintracciabili. Nel mirino, infatti, finiscono spesso veicoli e attrezzature con una tecnologia poco avanzata, impossibili da localizzare”.

Poi il comandante insiste: “La raccomandazione, che rivolgiamo ai proprietari delle aziende, è di cercare di mettere in atto comportamenti e strategie di buon senso, ma non banali, per la propria sicurezza. E’ importante anche confrontarsi con le nostre stazioni locali, sempre disponibili”. Si va dall’installazione di telecamere, utili anche alle indagini, al collegamento de i dispositivi al 112, in modo gratuito (il numero di emergenza è sempre raggiungibile, anche in aperta campagna e in assenza di linea). A Pieve Fissiraga il colpo è andato a segno nella notte tra il 16 e il 17 maggio 2023 e ora, Confagricoltura e Arma, hanno di nuovo stretto un patto di ferro per vederci chiaro “e tutelare imprenditori il cui lavoro agricolo, in un periodo già non facile di suo- ricorda il presidente- subisce rallentamenti dovuti alle perdite di questi macchinari”.