Brighenti si è accasato al Monza
Brighenti si è accasato al Monza

Cremona, 10 gennaio 2019 - Mentre la squadra grigiorossa continua la sua preparazione in vista della ripresa del campionato cadetto (domenica è in programma un'amichevole a Pizzighettone con il Renate di serie C), la società è impegnata nella sessione invernale del calciomercato ad allestire una Cremonese che possa risalire nelle zone nobili della classifica.

Gli affari conclusi per il momento riguardano l'arrivo di un giocatore esperto ed eclettico come il centrocampista Soddimo dal Frosinone e le partenze dei difensori Kresic (finito al Carpi via Atalanta) e Marconi (al Monza), ai quali si è affiancato l'ormai ex capitano Brighenti, approdato anche lui tra i brianzoli del nuovo patron Berlusconi. Pur senza lasciarsi prendere dalla frenesia, è chiaro che, a questo punto, l'organico a disposizione di mister Rastelli richiede nuovi inserimenti. Tra i "ritocchi" indispensabili rimane sempre quello legato all'attacco, un reparto che certo durante l'andata non ha reso secondo le aspettative. In questo momento il sodalizio grigiorosso sta puntando con decisione Daniel Ciofani del Frosinone, mentre sembra che altre piste, seguite nei giorni scorsi dagli uomini di mercato della società di via Postumia, siano ormai tramontate (a cominciare da Lapadula che non pare disposto a tornare in B).

Nel reparto avanzato la partenza di Brighenti potrebbe non essere la sola di questo mercato invernale. Sembra infatti che anche Montalto possa porre fine anzitempo alla sua avventura in grigiorosso. Per il resto rimangono da definire le posizioni di Piccolo e Perrulli, che stanno riflettendo a loro volta sul futuro. Tra gli obiettivi che la Cremonese è chiamata a raggiungere al più presto si pongono gli innesti per la difesa, che è stata forse il reparto più efficace nell'andata, ma che può essere rafforzata dal punto di vista quantitativo e qualitativo. Un occhio di riguardo meritano gli esterni, visto Mogos è l'unico terzino destro di ruolo, mentre sulla sinistra Renzetti potrebbe partire e lasciare il solo Migliore a coprire il ruolo. Per quel che riguarda infine le condizioni fisiche della squadra che si sta allenando al Centro Arvedi rimangono da definire in particolare quelle di Castagnetti, Paulinho, Perrulli e Carretta, impegnati a risolvere i rispettivi acciacchi.