Carabinieri
Carabinieri

Soncino (Cremona), 5 dicembre 2018 - Va a processo oggi una truffa di circa due milioni di euro organizzata da due persone ai danni di una dozzina di aziende lombarde ed emiliane e scoperta grazie al lavoro dei carabinieri della stazione di Soncino coordinati dal comandante Paolo Rosin.

Nel 2017 i due avevano rilevato a Soncino un magazzino della Giorgio Soldo Sementi, ottenendo di mantenere il nome Soldo, visto che anche loro avrebbero commerciato nello stesso campo. I due avevano contattato aziende e inoltrato ordini per svariate migliaia di euro. Il trucco era semplice: un autista mentre stava portando a destinazione la merce, veniva raggiunto da una telefonata che lo dirottava in altro posto, dove poi la merce spariva. I carabinieri hanno denunciato i due.