Quotidiano Nazionale logo
6 mag 2022

Pandino, niente abbattimenti: lotta alle nutrie con la sterilizzazione

E' questa la filosofia che è alla base del progetto che è in procinto di iniziare

Nutrie a Pandino
Nutria

Pandino (Cremona) - Per il contenimento delle nutrie il metodo dell’abbattimento non funziona. Meglio impedire loro di riprodursi, sterilizzandole di modo che nel sito prescelto rimanga un numero stabile di animali, compatibile con le risorse presenti. È questa la filosofia che è alla base del progetto che è in procinto di iniziare a Pandino, da parte dell’associazione Progeco Ambiente e Natura di Buccinasco in convenzione con il comune (ne è referente l’assessore alla cultura Sara Sgrò) per il quale sarà a costo zero. Le gabbie per la cattura dei roditori che verranno poi sterilizzati saranno posizionate a breve. Niente abbattimento ma un’alternativa che consentirà di studiare in modo approfondito una specie che per certi versi oggi risulta ancora poco conosciuta. Nella convenzione si spiega che sarà l’associazione a scegliere i veterinari che effettueranno la sterilizzazione ed i volontari che si occuperanno della cattura delle nutrie. "È un progetto che sulla carta - afferma il sindaco Piergiacomo Bonaventi - ha delle basi molto valide per arrivare, nel medio periodo, a ridurre il numero di nutrie".

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?