Quotidiano Nazionale logo
30 gen 2022

Nebbia molto fitta: daino investito e ucciso da un’auto in transito

Un grosso daino è stato investito venerdì intorno alle 18.30 sulla strada di collegamento da Genivolta a Soncino. L’animale non ha avuto scampo ed è morto a causa del colpo. L’auto investitrice, di grossa cilindrata, ha subito danni, mentre l’autista (sia pur spaventato, dall’incidente) è riuscito a tenere la sua vettura in strada ed è uscito illeso. Venerdì sul luogo incombeva una fitta nebbia. Con ogni probabilità l’animale è rimasto disorientato e mentre cercava la sua via, è uscito dalla campagna attraversata dalla strada e si è immesso sulla carreggiata proprio mentre stava sopraggiungendo l’auto. L’impatto è stato fatale per l’animale che è deceduto su colpo. Dopo aver investito il daino, l’autista ha chiamato i soccorsi e sul posto è arrivato anche un veterinario che ha solo potuto constatare il decesso dell’animale. Negli ultimi tempi le strade del Cremasco sono spesso teatro di incontri ravvicinati con animali di grosse dimensioni. Purtroppo non è raro vedere volpi morte sul ciglio della strada, come trovare tracce del passaggio di cinghiali che, se investiti, possono provocare incidenti anche gravi. È la prima volta che un daino viene investito e ucciso su una strada del territorio.

Pier Giorgio Ruggeri

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?